Pagina iniziale /

Supporto individuale

Pulisci la cronologia del browser, deframmenta i dischi, rimuovi i file temporanei. Puoi farlo da solo.

A volte i problemi indicati possono rallentare il tuo computer, ma possono essere riparati facilmente, senza chiamare un tecnico, che probabilmente si farà pagare molto per una soluzione molto semplice. I nostri esperti ti insegneranno come farlo da solo, in caso tu abbia un problema puoi sempre contattare i nostri esperti per una soluzione migliore.

Molte volte quando conversiamo con un cliente che ha acquistato un nuovo computer sento
la domanda "Com'è questo computer? È buono???" 
Se ci avesse consultato prima di acquistare il computer, avrebbe anche potuto pagare di meno
e avere di più, e per questo scopo abbiamo preparato questa guida. 
Dopo avere compreso di avere bisogno di un nuovo computer per diverse ragioni 
come, per esempio. l'incapacità di aggiornare la memoria o altre componenti,
restazioni troppo basse del processore, o anche se non vale la pena pagare per riparare 
il vecchio computer e un professionista ha spiegato perché dovrebbe essere sostituito, 
riflettiamo molto quale computer vale la pena acquistare e come sapere quale
è meglio per noi, e in quale computer vale la pena investire i nostri soldi. 
Qui, in questa guida, potrai trovare linee guida professionali che ti aiuteranno
a raggiungere le giuste conclusioni.

  1. Esistono moltissimi computer sul mercato e tutti sono identici per quanto riguarda le parti
    e il software di base come sistema operativo, elaborazione di testi,
    e-mail, ecc., ma è importante adattare il computer alle proprie necessità personali
    perché un computer da ufficio, per esempio, consumerà meno memoria, e il
    processore non deve essereè particolarmente potente
    e la scheda grafica può offrire prestazioni standard.
    Ciò riduce notevolmente il costo del computer, quindi non dovremo pagare di più
    per lea grandie differenze di prestazioni e opzioni di cui non abbiamo bisogno.
  2. Dopo aver definito l'obiettivo a cui siamo interessati nell'acquisto di un computer
    verificheremo le opzioni di espansione del computer, come:
    Qquanta memoria può essere aggiunta? È possibile cambiare la scheda grafica?
    È possibile cambiare i processori?
    Ogni giorno sul mercato vengono immessi nuovi miglioramenti e non siamo interessati all'acquisto di un computer
    ogni sei mesi, e quindi cerchiamo di assicurarci che per almeno i prossimi due anni il computer
    sarà aggiornato, e potremo aggiungere e aggiornare parti se necessario, anche pagando u.
    n po' di più di quello che avevamo preventivato.
  3. Non guardare mai la confezione e non essere tentato da uno splendido case perché,
    dopo tutto, le componenti all'interno vengono installate solitamente nel laboratorio del
    negozio in cui acquisti il computer, e il case è solo una grossa scatola che contiene e
    protegge le componenti;, ma quando viene scelto bisogna fare attenzione alle prese
    d'aria per prevenire il surriscaldamento e che le ventole siano grandi a sufficienza da
    raffreddarlo, perché nel corso del tempo potrebbe accumularsi della polvere e queste
    devono funzionare correttamente.
  4. Si raccomanda di controllare i produttori della scheda, della CPU e di altri componenti
    e di insistere nel volere esclusivamente componenti dei produttori che sono stati
    raccomandati da un tecnico o da qualcuno di cui ti fidi senza essere tentati da offerte
    a buon mercato di produttori sconosciuti perché in futuro ciò potrebbe costare caro.
  5. E ora controlla i prezzi e dove sono più vantaggiosi, ma fai attenzione!
    ! È più importante esaminare i termini della garanzia e ciò che essa include, e dopo di
    ciò tutte le raccomandazioni del negozio, non solo su internet dove il produttore può scrivere ciò che vuole.
    È importante fare acquisti in un posto raccomandato da amici perché offre buoni
    servizi e supporto in caso di malfunzionamento e che rispettaino i termini della
    garanzia quando è necessaria e non solo a causa del prezzo.

    Un'altra cosa a cui fare attenzione:
    come ho detto prima, la tecnologia è sempre più sofisticata, giorno dopo giorno.
    E non appena i commercianti sanno che una tecnologia più innovativa sta per essere
    lanciata e probabilmente sarà usata negli anni a venire, cercherà di liberarsi
    dell'inventario della vecchia tecnologia con una significativa riduzione dei prezzi
    senza che il cliente lo sappia, il quale e ritiene quindi di aver fatto un affare. Dico solo
    di stare attenti e di non prendere un computer che di nuovo non ha niente.
    Suggerisco di acquistare da un tecnico provato, con il vantaggio di potere richiedere il
    montaggio nesul sito del cliente, aprire gli imballi dei componenti,
    assicurarsi che siano nuovi e delle aziende richieste e magari ricevere una garanzia
    che dipende dal tecnico stesso.
    Ma i I tecnici che accetteranno i tuoi termini non sono pochi.
  6. E infine, assicurati di ricevere tutti i CD e soprattutto le licenze per il computer
    acquistato e che userai di volta in volta.
    Il CD con dei driver del computer e il CD di installazione del sistema operativo. Se la
    tua scheda grafica non è installata sulla scheda madre è dotata di un proprio CD. A ogni modo ti suggeriamo di consultarci
    prima di fare questo acquisto perché i consigli sono vantaggiosi e gratuiti.
    Siamo qui per darti tutti i consigli che ti servono.

Per poter usare il computer a lungo evitando il più possibile piccoli ma fastidiosi malfunzionamenti, a.
Abbiamo preparato per te un'utile guida per la protezione del tuo computer che include tutti gli
elementi di base per la cura che deve essere eseguita per
poterla ripetere una volta al mese per ottenere gli effetti e le prestazioni migliori del tuo computer.
In ogni fase saremo lieti di darti spiegazioni al telefono se necessario per chiarire punti poco chiariincomprensione

Quando il disco rigido è quasi pieno, questo potrebbero rallentare il funzionamento del tuo computer
Si raccomanda di pulire il computer una volta al mese, anche se il disco non è molto pieno.

Fare clic su "avvio" > "esegui" e scrivere nella finestra "% Temp%", quindi premere "Invio".
Nella finestra che si aprirà fare clic su "Modifica" > selezionare tutto e quindi cancellare.
Se non tutti i file sono stati cancellati, bisogna provare a cancellarli uno per uno o un gruppo per volta.
Per chi è interessato, sarà utile anche uno strumento per la pulizia del disco.

Fare clic su "Avvio", "Programmi" > "Accessori," > "Strumenti di sistema" > "Pulizia disco".
Nella finestra che si aprirà, il disco C: è già contrassegnato. Fare clic su "OK" e lo strumento di pulizia avvierà la pulizia
dei file temporanei e di tutti i tipi di file di sistema non necessari.
Nella finestra successiva segnare con "√" tutti i contenuti che si vogliono cancellare.
Inoltre di sotto vedrai sotto l'opzione "Altre opzioni"; in questa categoria abbiamo la possibilità di
cancellare i file di backup del vecchio sistema accedendo alla scheda "Altre opzioni"
e selezionando l'ultima categoria "Cancellare i vecchi backup";, quindi il computer cancellerà allora
tutti i vecchi backup del sistema operativo, eccetto l'ultimo.
Avviso : Dopo essere entrati nella scheda "Altre opzioni" non modificare nulla se non quanto scritto di seguito.

Dopo avere completato la pulizia del disco e la deframmentazione del disco, lo strumento si avvia per organizzare i file e accelerare la velocità del computer.
Fare clic su "Avvio" > "Programmi" > "Accessori", "Strumenti di sistema" > "Deframmenta disco"
Nella finestra che si apre selezionare il disco desiderato e premere "Deframmentazione disco", ripetendo quest'azione
con tutti i dischi sul computer fino al completamento."

Avviso : Questa directory contiene i file di sistema e le directory essenziali per un funzionamento corretto del computer e pertanto non bisogna modificarli se non quando indicato qui.
Fare clic su "Il mio computer" > “Disco C:" > "Windows" e cancellare la directory "Prefetch"
Note: se sei preoccupato da questa operazione, puoi saltarla perché non è cruciale.

Qui spiegherò come pulire il browser Internet Explorer; esistono tuttavia ma ci sono altri tipi di browser ed è possibile che i nomi e i percorsi siano diversi su diverse versioni di Windows.
Inoltre raccomandiamo di entrare andare manualmente nell'elenco dei Preferiti e ordinarli e cancellare quelli che non vengono più usati. A ogni modo ciò che viene spiegato qui non cancella file e siti internet importanti, effettua solo una pulizia generale.
Fare clic su "Avvio" > "Impostazioni" > "Pannello di controllo>" > "Opzioni Internet" > "Cancella".
E nNella finestra che si apre seleziona contrassegnare "√" solo per i file sulle opzioni seguenti.
File temporanei di internet, cookie, cronologia e se lo vuoi, puoi cancellare tutte le password che compaiono automaticamente su alcuni siti. Ma dopo la cancellazione devi digitare nuovamente la tua password. Lo stesso vale per le altre opzioni in questa finestra.
Dopo avere terminato di segnare tutte le opzioni che desideri, fai clic su "Cancella" quindi su "OK", adesso il browser è pulito e la cronologia e altri file non necessari che potrebbero causare problemi in futuro sono stati cancellati.

.

Sono sicuro che dopo l'implementazione corretta di questa guida e avere riavviato il computer sentirai la differenza e potrai dire che il computer lavora più velocemente e meglio di prima.
In aggiunta esistono programmi che in modo regolare puliscono e si occupano del tuo computer.
Ma personalmente non li consiglio perché solitamente funzionano in background rallentando il computer, a seconda della capacità della memoria e del tipo di processore.


Pertanto si raccomanda di chiedere a chi ha usato questi programmi e sentire la loro opinione prima di scaricarli sul computer, per poi pentirsene in seguito.

Oggi come mai in passato usiamo l'e-mail su internet perché può essere aperta facilmente e il volume della casella è spesso più grande di quello della e-mail fornita dal proprio ISP.
È anche possibile configurarla in modo tale da accedervi usando il software Outlook con il quale usare e visualizzare tutte le caselle di posta che possediamo nello stesso tempo.
Per questo ho deciso di dedicare questa guida a Gmail e alla sua configurazione per Outlook 2010 perché è usata di frequente da gran parte degli utenti.
Per quelli che hanno altre caselle e-mail su internet, bisogna ottenere gli indirizzi del server e le porte corrette e inserirli negli stessi campi.
Inoltre osserviamo che in tutte le versioni di Outlook la modalità di configurazione è simile ma la grafica potrebbe essere diversa, quindi bisogna fare attenzione alle impostazioni inserite.
Per ogni problema o per consigli su questo argomento, lascia i tuoi dati in "Contattaci"

Yoram K
Autore della guida

Aprire Outlook e andare nella scheda Ffile> Iinformazioni> Aaggiungi account.
Qui contrassegnare eremo l'"opzione " Iimposta manualmente il metodo di configurazione del server o dei tipi addizionali di server”
Nella finestra successiva selezionar e l'opzione "E-mail Internet" e nella finestra che si apre,nella categoria "Informazioni utente",
inserire “il tuo nome" come appare in Gmail, e .
Quindi l'indirizzo e-mail come appare in Gmail.
Nella seguente categoria "Informazioni sul server" in selezionare iamo "Tipo account" selezionare IMAP.
Nnella riga "Server di posta in arrivo" scrivere iamo "Imap.gmail.com"
Nella riga "Server di posta in uscita" scrivere iamo "Smtp.gmail.com"
Nella categoria "Informazioni di accesso" nel nome dell'utente scrivere iamo l'inizio dell’indirizzo server e-mail fino al carattere @.
Per esempio, se l'indirizzo e-mail è gmail123@gmail.com nel nome utente scriviamo solo "gmail123" e in "Password" scriviamo
la password per entrare nella e-mail di Google, e contrassegnamo con il segno di spunta le seguenti opzioni:
1. Ricorda la password.
2. È richiesto l'accesso usando un'autenticazione sicura della password (SPA).
Adesso fare clic sul pulsante "Altre impostazioni". Nel campo Account e-mail inserire l'indirizzo Gmail e andare nella scheda "Server in uscita".
Qqui segnare con "V" "Il server in uscita (SMTP) richiede l'autenticazione" e contrassegnare il cerchio "Usare le stesse impostazioni del server di posta in arrivo".
Adesso andare alla scheda "Avanzate" e inserire le impostazioni seguenti per il
server di posta in arrivo: 993 (IMAP)
Usare il seguente tipo di connessione cifrata: SSL
Server di posta in uscita: 465 (STMP)
Usare il seguente tipo di connessione cifrata: SSL
Adesso andare alla scheda "Elementi in uscita" e qui selezionare in base alle proprie necessità per salvare gli oggetti in uscita sul server Gmail o meno
(raccomandiamo di salvarliimpostarle così).

Il tuo problema non è presente qui?

Non preoccuparti! I nostri tecnici esperti risolveranno il tuo problema

Chiama il numero 3 906 9480 2948 gratuitamente per supporto tecnico istantaneo!

Quali dispositivi supportiamo?

365TechAid supporta tutto.

Siamo in grado di affrontare ogni problema, con ogni dispositivo perché non sappiamo mai quale potrà essere il problema del cliente.

Basta chiamarci: 3 906 9480 2948 e osservare mentre il tuo problema viene risolto da uno dei nostri esperti.

Variety of Plans

Choose a plan the fits you perfectly 

Start at only €17.90/mo

Monthly Diamond

6290Monthly
  • 1 Month Subscription
  • Support 1 Device
  • Data Backup
  • Virus and Malware Protection
  • Regular Tune-Ups and Optimization
  • Unlimited 24/7 Expert Support
  • PC Clean Up Tool
  • Data Recovery Tool

Silver

179906 Months
  • 6 Months Subscription
  • Support 1 Device
  • Data Backup
  • Virus and Malware Protection
  • Regular Tune-Ups and Optimization
  • Unlimited 24/7 Expert Support
  • PC Clean Up Tool
  • Data Recovery Tool

Per Incident

8990
  • One Time Subscription
  • Support 1 Device
  • Data Backup
  • Virus and Malware Protection
  • Regular Tune-Ups and Optimization
  • Unlimited 24/7 Expert Support
  • PC Clean Up Tool
  • Data Recovery Tool
show more